25 agosto 2022

6 minuti

Investimento e polizza vita

Investire in una polizza vita e realizzare i propri obiettivi
FWU Expert Corner Logo

FWU - Expert Corner - FWU AG

Sommario

Con il passare degli anni, le compagnie di assicurazione hanno ampliato progressivamente la gamma dei prodotti offerti

Se in passato ci si rivolgeva a un'assicurazione esclusivamente per cercare strumenti che offrissero coperture contro imprevisti o eventi avversi, già da diversi anni c'è stato un grande cambiamento. 

Accanto ai prodotti tradizionali, hanno trovato larga diffusione anche altri che non garantiscono semplicemente protezione da rischi, ma permettono di investire.

Polizza vita come investimento

In questa categoria rientra a buon diritto la polizza vita, che grazie alle sue caratteristiche e alla sua versatilità, permette di rispondere alle esigenze più diverse del cliente. 

La polizza vita, altrimenti nota come "assicurazione sulla vita", è un prodotto grazie al quale si possono proteggere i propri cari dagli effetti negativi di un evento funesto, quale ad esempio il decesso della persona assicurata o anche un infortunio o un'invalidità della stessa.

Come accennato prima, la polizza vita non è solo un modo per mettersi al riparo da determinati rischi, ma può anche assumere la forma delle polizze vita di risparmio e investimento.      

In questa tipologia rientrano le polizze di ramo III, nelle quali troviamo prodotti a contenuto finanziario legati all'andamento dei mercati.

Impignorabili, insequestrabili e non solo

Lungi dal voler racchiudere in poche righe i numerosi vantaggi offerti dall’investimento in una polizza vita, ci soffermiamo solo su alcuni che riteniamo particolarmente validi e convincenti.

Le polizze vita non possono essere pignorate né sequestrate, non rientrano nell'asse ereditario e non sono soggette a imposizioni fiscali in caso di successione. 

A ciò si aggiungono per il contraente altri vantaggi di natura fiscale, quali la tassazione della plusvalenza solo all'atto del disinvestimento e non durante la gestione del fondo. Anche il beneficiario della polizza vita - o i beneficiari - possono, quindi, stare tranquilli.

pexels-shvets-production-7545217

Come già detto prima, l'assicurazione sulla vita è un prodotto molto versatile perché permette, non solo di proteggersi da determinati rischi, ma anche di raggiungere altri due obiettivi chiave: risparmiare e investire

Investire in una polizza vita è importante in primis per essere pronti a fronteggiare eventuali cattive sorprese che potrebbe riservarci il futuro. 

In secondo luogo, con un'assicurazione sulla vita si può realizzare un determinato progetto di vita, dando valore ai propri risparmi.  

Le polizze vita come investimento, infatti, offrono un potenziale di rendimento più o meno elevato, al quale il contraente potrà ambire a seconda della propria propensione al rischio.

L’assicurazione sulla vita è un prodotto altamente personalizzabile che il cliente potrà "costruire", un po' come un abito su misura, adattandolo al meglio alle proprie esigenze e caratteristiche. 

La polizza vita, infatti, può essere calibrata in base all'età del sottoscrittore, al reddito, al suo profilo di rischio, solo per citare alcuni fattori chiave.

Un altro vantaggio non da poco offerto dalla polizza vita è la sua flessibilità, che di fatto permette al contraente di riscattarla in maniera totale o parziale prima della scadenza.

A tal proposito è bene precisare che i disinvestimenti potrebbero comportare delle penalizzazioni più o meno rilevanti, motivo per cui è bene valutarli in base alle condizioni del contratto.

Obiettivi realizzabili con una polizza vita di investimento: tre esempi

Una volta messo a fuoco l’obiettivo e lo strumento da utilizzare per raggiungerlo, in questo caso un’assicurazione sulla vita, quale scegliere precisamente - caratteristiche, vantaggi e svantaggi - sarà il prossimo passo. La versatilità della polizza vita rende questo strumento di investimento adatto a molte persone ed esigenze differenti. Una polizza di investimento può quindi rivelarsi molto utile, a prescindere dall’età di sottoscrizione. 

Polizza vita per integrare la pensione

Partiamo dall'esempio di una persona ancora giovane, ma non più giovanissima, vale a dire che ha all'incirca un'età compresa tra i 25 e i 40 anni. 

Un soggetto con queste caratteristiche non ha sicuramente una lunga vita lavorativa alle spalle e con ogni probabilità è entrato nel mondo del lavoro più tardi rispetto a quanto accadeva in passato. 

Per questi motivi può aver bisogno di pensare per tempo alla sua età avanzata trovando un modo per garantirsi una vita serena dal punto di vista finanziario anche quando sarà pensionato. 

In altre parole, la persona appena descritta ha bisogno di una pensione integrativa da affiancare a quella di base, studiata per due obiettivi: investire e risparmiare per la pensione.

Oltre che nelle varie forme di previdenza complementare (fondi pensione negoziali, i fondi pensione aperti, i piani individuali pensionistici e i fondi pensione preesistenti) la soluzione al problema potrà venire da una polizza vita di investimento, che permetterà di accumulare nel tempo un capitale da utilizzare proprio durante la vecchiaia, senza correre il rischio così di avere problemi di copertura finanziaria. 

Per il soggetto che sottoscrive una polizza vita di investimento prima dei 40 anni c'è il vantaggio di avere un orizzonte temporale di lungo termine, nell'ordine di 20-25 anni almeno. 

Questo permetterà in primis di poter contare su un numero alquanto consistente di versamenti, in secondo luogo di approcciare asset differenti nel corso del tempo.

Nei primi anni, ad esempio, si potranno scegliere linee di investimento più aggressive e quindi potenzialmente più redditizie, visto che il lungo tempo a disposizione consentirà di sfruttare al meglio le oscillazioni di mercato, permettendo di assorbire e metabolizzare le fasi negative dello stesso. 

Avvicinandosi progressivamente alla meta, con questo tipo di polizza vita  si andrà a modificare l'investimento, con degli switch verso asset meno rischiosi che permettano di mettere al sicuro i guadagni realizzati. 

Polizza vita per finanziare gli studi dei figli

Chi non ha necessità di integrare il futuro reddito da pensione, può sottoscrivere una polizza di investimento per raggiungere uno scopo diverso.   

Un genitore che guarda al futuro dei figli, ha a disposizione questo strumento di investimento per accumulare risorse da utilizzare un domani nel finanziamento dell'università o altri studi importanti, quali master o esperienze all'estero. 

Il genitore potrà iniziare a versare per tempo delle somme, mensilmente o secondo scadenze differenti, costruendo così un salvadanaio a cui attingere a tempo debito.  

La durata della polizza vita e l'entità del premio dipenderanno da quando sarà sottoscritto il contratto, ma è inutile dire che prima si parte, più potrà essere vantaggioso

In linea generale, possiamo evidenziare che rispetto all'esempio precedente, il tempo a disposizione per raggiungere l'obiettivo previsto è un po' più breve. 

Questo implicherà un diverso approccio al prodotto, con una lieve riduzione del rischio da assumere e magari un incremento del premio, a seconda del risultato finale a cui si punta.

Polizza vita per un fondo di emergenza o piano futuro

Un altro esempio che permette di comprendere perché investire in polizze vita conviene, o, per lo meno, può essere conveniente per chi ha una specifica necessità, è quello relativo al semplice accumulo di un capitale che possa essere di aiuto per realizzare un progetto futuro. 

Con riferimento a quest'ultimo aspetto, si può sottoscrivere una polizza vita per crearsi un tesoretto da destinare agli scopi più diversi. 

Non avendo una specifica necessità già definita nel momento in cui si inizia a versare, l'obiettivo può essere quello di creare un fondo di emergenza al quale attingere per realizzare un progetto a lungo termine.  

L'idea potrebbe essere di accumulare dei risparmi da utilizzare per il matrimonio di un figlio, per aiutarlo ad avviare un'attività o anche semplicemente per lasciare ai propri discendenti un capitale da utilizzare in futuro per dei progetti importanti. Insomma, ci sono molteplici situazioni in cui investire in un’assicurazione sulla vita conviene.

Forward Quant: la proposta di Forward You

Con l'obiettivo di soddisfare le più svariate esigenze dei clienti, anche noi di Forward You abbiamo pensato a un prodotto grazie al quale raggiungere diversi obiettivi. 

Stiamo parlando di Forward Quant, la polizza vita che permette di investire nel medio-lungo termine con un approccio innovativo. 

Forward Quant si affida a una tecnologia all'avanguardia per gestire il denaro, sfruttando algoritmi quantitativi e qualitativi che consentono di accedere alle opportunità offerte da oltre 400.000 asset sul mercato globale. 

Forward Quant: un approccio al rischio intelligente

Con Forward Quant è effettuata una costante analisi qualitativa e quantitativa del rischio finanziario, in modo da trarre il massimo dal proprio investimento. 

Questa polizza vita ha infatti un approccio al rischio intelligente, con una strategia di investimento in 3 fasi. 

Si parte dalla fase dinamica in cui si rischia di più per puntare a rendimenti più elevati, si passa poi alla fase equilibrata durante la quale la volatilità dell'investimento è più contenuta, per poi chiudere con la fase conservativa che vede una riduzione al minimo dei rischi, in modo da mettere al sicuro quanto guadagnato in precedenza.

Buono a sapersi

La polizza vita non è solo un modo per mettersi al riparo da determinati rischi, ma è anche uno strumento di risparmio e investimento.

In sintesi

Le polizze vita: 

  • servono per proteggersi, ma anche per investire

  • offrono numerosi vantaggi

  • sono adatte a soddisfare numerose esigenze

  • regalano un futuro più sereno

Vuoi avere risposte a domande come quanti tipi di polizza vita esistono o in una polizza vita chi è il soggetto beneficiario? Scoprilo nella nostra Guida dedicata!

Cominciamo
FWU Logo
È ora di mettere da parte i tuoi risparmi? Ti metteremo in contatto con un consulente nella tua zona.
1 2
Avanti